Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. 

Open Day 2023

open%20day%20scuola%20media.png

L'Istituto Comprensivo Polo 3 apre le sue porte per accogliere i nuovi giovani studenti della Scuola Secondaria di Primo grado. Il 14 dicembre e l’11 gennaio i ragazzi delle classi quinte, insieme ai genitori, hanno visitato i locali scolastici dei due plessi, ed hanno avuto un saggio delle diverse attività che si realizzano negli insegnamenti curriculari e non. È stato proposto il laboratorio “Dig-italiano” dove gli studenti hanno assistito all’illustrazione, da parte degli alunni delle classi terze, di numerosi prodotti digitali (gli ebook sotto forma di fumetti, le presentazioni dei personaggi studiati con un qrcode abbinato a testi registrati con vocaroo, i Meme, le infografiche, i percorsi di google Earth, video ecc…) ed altre attività realizzate grazie l’utilizzo di app e tool didattici come Plickers, Canva, Word Art ecc… Nel laboratorio artistico gli alunni hanno realizzato manufatti rivestendoli di cartapesta e dipingendoli. Nel laboratorio sportivo, gli alunni selezionati partecipavano alla fase d’Istituto in vista delle gare di corsa campestre (le prime classi per la categoria ragazzi e le seconde e le terze per quella dei cadetti/e) e per formare la squadra di pallavolo che parteciperà ai Campionati studenteschi. Nel laboratorio scientifico sono stati effettuati degli esperimenti per la caratterizzazione nutrizionale e merceologica degli alimenti, attività riguardanti la composizione chimica degli alimenti, le caratteristiche organolettiche, i processi di conservazione, le trasformazioni durante i processi tecnologici, le tecniche generali di analisi ecc...  I ragazzi hanno poi suonato con il flauto e tastiere brani a una e due voci di diversi periodi storici, dal Medioevo alla musica leggera, e lo hanno fatto accompagnati al pianoforte dai loro docenti. Anche nel plesso di via Ruffano si sono tenuti il laboratorio artistico con la creazione di portachiavi, di lingua inglese con kahoot e canzoni in coro, di lettura e l’esposizione di alcuni lavori di storia e geografia, il laboratorio di matematica ricreativa con giochi, il laboratorio di tinkering e making con la stampante 3D e robotica, e di coding con videogiochi creati dai ragazzi.  I partecipanti sono stati accolti da un gruppo di alunni che hanno realizzato delle coreografie coinvolgenti, per allietare il momento di incontro e di visita nei locali della scuola.

In queste ore a loro dedicate, i ragazzi che sono venuti a trovarci sono stati accompagnati in un percorso attraverso la didattica delle discipline, ognuna con la sua specificità, ma sempre all’interno di una proposta educativa comune e condivisa.

 

VIDEO